La strategia dell' UE per il tessile sostenibile e circolare affronta la produzione e il consumo di prodotti tessili, pur riconoscendo l'importanza del settore tessile. Attua gli impegni del Green Deal europeo, del piano d'azione per l'economia circolare e della strategia industriale europea.

Adottati dalla Commissione UE gli standard europei di rendicontazione della sostenibilità per le società soggette alla Direttiva CSRD (Corporate Sustainability Reporting Directive) sulla rendicontazione della sostenibilità delle imprese.

 

Ci sono imprese che si sono attivate per abbattere le proprie emissioni, ma preferiscono non comunicarlo. Un fenomeno che prende il nome di greenhushing.

Consumers' Forum, in collaborazione con l'Università di Camerino e con il coordinamento scientifico della Professoressa Lucia Ruggeri, organizza la summer school “Introduzione alla progettazione europea”,  rivolta agli esperti delle Associazioni dei Consumatori Socie di Consumers' Forum, in presenza, a Borgo Lanciano nelle Marche, dal sei all'otto settembre 2023.

Cresce la produzione da fonti rinnovabili in Italia, che sono arrivate a coprire nel mese di giugno 2023 il 44% della domanda elettrica, ossia 11,3 miliardi di kWh. Gli ultimi dati Terna evidenziano l’inarrestabile corsa del fotovoltaico, ma anche un miglioramento in termini geotermici.

Si è svolta lunedì 10 luglio presso la Sala “Meuccio Ruini” del CNEL, con la partecipazione del Presidente Renato Brunetta, la riunione di insediamento e avvio dei lavori del “Forum Permanente per la diffusione della cultura del consumo responsabile e sostenibile”, istituito dal CNEL con provvedimento adottato il 24 maggio u.s. e presieduto dal Consigliere Paolo Pirani.

Se ne è discusso giovedì 6 luglio nel corso del convegno “OTT E CONSUMATORI: RISCHI E BENEFICI”, organizzato da Consumers’ Forum in collaborazione con TIM, per riflettere insieme a Authority, imprese e consumatori sul tema degli Over The Top e del rapporto con Consumatori e TELCO. La relazione di apertura è stata affidata al Professor Fabio Bassan, Ordinario di Diritto dell’Unione Europea all’Università di Roma Tre.

La Commissione vuole garantire che le persone abbiano la possibilità di godere appieno delle opportunità offerte dal decennio digitale. Pertanto, ha proposto una serie di diritti e principi digitali europei che riflettono i valori dell'UE e promuovono una visione sostenibile e incentrata sull'uomo per la trasformazione digitale.

Il 12 giugno entra in vigore il regolamento generale sulla sicurezza dei prodotti (GPSR). Le nuove regole cercano di affrontare i principali cambiamenti della società che hanno influito sulla sicurezza dei prodotti di consumo negli ultimi due decenni, come la crescente digitalizzazione, i nuovi sviluppi tecnologici e le catene di approvvigionamento globalizzate. Questo quadro modernizzato garantirà che ai consumatori vengano offerti solo prodotti sicuri, indipendentemente dall'origine dei prodotti e dal fatto che siano venduti nei negozi o sui mercati online.

Si è tenuto oggi presso la sede di Agos ‘GreenLife 280’ il convegno ‘Sostenibilità: strategie aziendali nel mobility management’, che ha esaminato i principali temi dimobilità sostenibile coinvolgendo imprese, istituzioni e consumatori.

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio