Convegno, Roma – 5 giugno 2024 – ore 14:30 - Sala Santi, CGIL Nazionale – Corso d’Italia, 25. 

Nonostante l’articolo 32 della Costituzione defini­sca quello alla salute un diritto fondamentale per ogni individuo e la Legge 833/1978, istitutiva del SSN, stabilisca i principi fondamentali di univer­salità, uguaglianza ed equità, i ripetuti tagli lineari alla spesa sanitaria e le mancate riorganizzazioni del servizio hanno progressivamente indebolito e impoverito quello che per anni è stato conside­rato uno dei migliori servizi sanitari pubblici a li­vello mondiale.

Una delle principali, drammatiche, conseguenze del progressivo definanziamento del SSN è l’aumento esponenziale, in molti casi inaccettabile e insostenibile, delle liste d’attesa. In questo modo si delinea uno scenario rischioso, che contribuisce ad accrescere le disuguaglianze e ad alimentare le ingiustizie nel nostro Paese, in cui il diritto alla salute non è universalmente riconosciuto, se non sulla carta, ma diventa un privilegio riservato ai pochi che possono permettersi di sostenere i costi nel privato.

Federconsumatori, in collaborazione con Fondazione Isscon e con il contributo della CGIL, ha deciso di approfondire questo tema rilevante e delicato, realizzando un monitoraggio sulle liste di attesa nelle singole regioni.

Il report, aggiornato anche con i primi dati disponibili relativi al 2024, riporta i tempi di attesa necessari per accedere ad alcune prestazioni specialistiche ambulatoriali, per le prestazioni diagnostiche e per i ricoveri. Il monitoraggio, oltre che fotografare i tempi massimi di attesa registrati fra le aziende monitorate, tratteggia il preoccupante scenario di disuguaglianze economiche, sociali e territoriali che condizionano l’accesso equo e universale alle cure e su cui grava l’inaccettabile disegno di autonomia differenziata.

Presentazione monitoraggio Federconsumatori sulle liste di attesa
Mimma Iannello – Responsabile area welfare Federconsumatori

TAVOLA ROTONDA

Modera
Marco Magheri – Giornalista e Segretario Generale Comunicazione Pubblica

Partecipano

Daniela Barbaresi – Segretaria nazionale CGIL

Antonino Cartabellotta – Presidente Fondazione GIMBE

Marco Geddes Da Filicaia – Associazione Salute Diritto Fondamentale

Roberto Giordano – Vicepresidente Federconsumatori

Domenico Mantoan – Direttore Generale AGENAS

www.federconsumatori.it 

 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio