NEWS

Venerdì 2 dicembre la 17esima edizione del convegno annuale con le maggiori Authority.

2 Dicembre 2022
La 17esima edizione del convegno annuale con le maggiori Authority organizzata da Consumers' Forum, dal titolo "Il consumatore vulnerabile tra innovazione e diritti fondamentali", si terrà venerdì 2 dicembre, in presenza, presso la Sala Danilo Longhi di Unioncamere a Roma, dalle h 9,30 alle h 13.00. [continua]

Sergio Veroli Relatore all'evento "Si fa presto a dire sostenibilità" di ASviS.

19 Ottobre 2022
Sergio Veroli Presidente di Consumers' Forum interviene come Relatore all'evento di ASviS  “Si fa presto a dire sostenibilità”, previsto per mercoledì 19 ottobre 2022 mattina.  Nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenible 2022,  ASviS organizza un evento di alto profilo per riflettere e approfondire il tema di come la... [continua]

Il 4 ottobre si apre il Festival dello Sviluppo Sostenibile

28 Settembre 2022
Il Rapporto annuale dell’Alleanza verrà presentato durante l’inaugurazione della manifestazione dedicata alla sostenibilità, che proseguirà fino al 20 ottobre. Il documento offre analisi e proposte sui 17 Obiettivi dell’Agenda 2030.  [continua]

Caro-energia: consumatori si preparano alla protesta.

26 Settembre 2022
Contro carovita al via pacchetto misure da presentare al Governo. Le associazioni dei consumatori si preparano ad iniziative di protesta in tutta Italia contro il caro-energia e l'emergenza prezzi, coinvolgendo anche i sindacati e il mondo dell'agricoltura, dell'industria, dell'artigianato e del commercio. [continua]

Sergio Veroli relatore al Festival dell'Acqua, edizione del 2022.

21 Settembre 2022
Dal 21 al 23 settembre torna in presenza il Festival dell’Acqua, l’evento ideato e promosso da Utilitalia – la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche, socia di Consumers' Forum – che quest’anno sarà ospitato a Torino. Il capoluogo Piemontese è al centro di un territorio che, più di tutti in Italia, sta soffrendo negli ultimi... [continua]

L’Autorità valuterà il comportamento della società per quanto riguarda il servizio di noleggio a lungo termine di autoveicoli per consumatori e microimprese.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti di Arval Service Lease Italia S.p.A., società che opera nel settore del noleggio a lungo termine di autoveicoli, per presunte condotte ingannevoli e aggressive.

Sotto la lente dell’Autorità sono finiti i notevoli ritardi - lamentati da consumatori e da associazioni di consumatori - con cui la società consegnerebbe i veicoli ordinati, nonostante siano stati pagati regolarmente anticipi e depositi precauzionali. In alcuni casi la consegna avverrebbe a molti mesi di distanza rispetto alla data prospettata, anche quando si tratta di veicoli presentati come in pronta consegna, ovvero con consegna in tempi rapidi e certi.

Inoltre, potrebbe risultare scorretto il ritardato rimborso del corrispettivo versato dal consumatore a seguito della risoluzione del contratto e/o del recesso, l’applicazione di penali elevate in caso di risoluzione del contratto, la mancata o inadeguata gestione dei reclami e delle richieste dei consumatori. Queste condotte nel complesso appaiono suscettibili di configurare fattispecie di pratiche commerciali scorrette, in violazione degli articoli 20, 21, 22, 24 e 25 del Codice del consumo.

Arval infine potrebbe aver violato anche gli articoli 49, comma 1, lettere h) e v), 56 e 61 del Codice del Consumo perché ha omesso di fornire alcune informazioni precontrattuali che riguardano le condizioni per esercitare il diritto di recesso e la possibilità di avvalersi di un meccanismo extra-giudiziale di risoluzione delle eventuali controversie insorte.

Ieri i funzionari dell’Autorità hanno svolto ispezioni nelle sedi della società Arval Service Lease Italia S.p.A. con l’ausilio del Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza.

www.agcm.it 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio