next 728x90Sabato 25 maggio 2013, a Roma, NeXt Nuova Economia per Tutti e Economia e Felicità organizzano il primo "CASH MOB ETICO". È un'iniziativa nuova per l'Italia, gia diffusa negli Stati Uniti e in Europa, che intende stimolare i cittadini-consumatori ad acquisire consapevolezza dell'importanza del "voto col portafoglio", cioè del ruolo che essi possono svolgere orientando le loro scelte di acquisto e consumo verso aziende e prodotti ad alto grado di sostenibilità sociale e ambientale.
 

lasagnePaolo De Castro contatta tre Commissari europei per coordinare le attività di sensibilizzazione. Il 2014 deve essere l'anno per contrastare il food waste. Paolo De Castro si è rivolto nelle scorse settimane ai commissari europei Dacian Ciolos (Agricoltura), Tonio Borg (Salute) e Janez Potocnik (Ambiente) per sostenere la richiesta della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, con relazione d'iniziativa di Salvatore Caronna, affinché il 2014 diventi l'Anno europeo contro lo spreco alimentare. 
 

amsa A2ACrescono umido, carta, plastica e metalli.  La percentuale media di raccolta differenziata registrata nel Comune di Milano nel primo quadrimestre del 2013 è del 41,2%; oltre 6 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando la quota di rifiuti differenziati si attestava al 35%: per Milano, un significativo passo avanti ottenuto in soli 12 mesi.
 

puzzleueL'arrivo dei social network e degli smartophone è stata una vera rivoluzione che necessita una revisione delle regole legate alla privacy. Il PE sta lavorando ad una nuova legge sulla protezione dei dati che dovrebbe proteggere i cittadini on line (e off line). Segui in diretta il seminario del 14-15 maggio che raccoglie il parere degli esperti e dei deputati sul tema.
 

european commissionLa relazione 2013 sulla cittadinanza dell’Unione realizzata dalla Commissione europea individua le azioni concrete per aiutare gli europei a fare un uso migliore dei diritti, dalla ricerca di lavoro in un altro Stato alla partecipazione alla vita democratica. Essere cittadini europei oggi deve significare poter trovare lavoro e formazione in un altro paese Ue, far fronte a pratiche burocratiche meno contorte per vivere e spostarsi nell'Unione, poter fruire di un commercio transfrontaliero vero. 
 

1seatUEL'iniziativa SingleSeat punta ad avere un'unica sede del Parlamento europeo. Lo scopo è risparmiare un miliardo di euro a legislatura. Lara Comi: la spending review riguardi anche le istituzioni. Prevale Bruxelles contro Strasburgo. Nel corso dell'ultima plenaria una buona fetta di deputati europei si è nuovamente espressa contro il regime della doppia sede del Parlamento europeo: Bruxelles, sede di lavoro quotidiano e Strasburgo, sede delle plenarie mensili (e a queste due andrebbero aggiunti gli uffici amministrativi di Lussemburgo). 
 

earth dayToday is Earth Day! Over one billion people in 192 countries are participating from London to Sao Paolo, Seoul to Babylon City, New Delhi to New York, Rome to Cairo; people everywhere are taking action in their communities and helping depict The Face of Climate Change. How can you get involved? Attend an Earth Day event in your community, start doing something to lower your carbon footprint, and take a photo of yourself being part of the solution and upload it to The Face of Climate Change Wall.
 

chiavi mutuoE’ stato emanato, sulla Gazzetta ufficiale n. 86/2013, il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze n. 37 del 22 febbraio 2013, sul “Regolamento recante modifiche al decreto 21 giugno 2010, n. 132 concernente norme di attuazione del Fondo di solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa, ai sensi dell'articolo 2, comma 475 e seguenti della legge 24 dicembre 2007, n. 244”.
 

conciliazioni213Consumi: circa 18mila conciliazioni paritetiche in Italia nel 2012, rimborsi per 4,7 milioni di euro. Se correttamente utilizzate ADR (Alternative Dispute Resolutions), risparmi per i consumatori europei fino a 22,5 mld di euro l’anno.*
 

energia a viva voceProsegue per tutto il 2013 l’attività di assistenza gratuita ai consumatori in materia di energia elettrica e gas, avviata dal settembre 2011 e realizzata da 18 associazioni dei consumatori. Oggi viene inaugurato anche il sito http://www.energiadirittiavivavoce.it/ dove è possibile trovare tutti i recapiti dei 45 sportelli attivi in Italia.
 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio