spighePer garantire un approvvigionamento alimentare stabile e di alta qualità per i consumatori europei, migliorando anche la protezione dell'ambiente, la nuova politica agricola comune (PAC) deve rendere le misure "ecologiche" obbligatorie, ma introdurre anche la flessibilità necessaria per permettere agli agricoltori di affrontare le sfide dei mercati. Questo si afferma nel mandato negoziale approvato dal Parlamento mercoledì. Questa è la prima volta che il Parlamento ha pieni poteri legislativi, insieme agli Stati membri, per riformare la PAC.
 
"Oggi abbiamo raggiunto un giusto equilibrio tra sicurezza alimentare e miglioramento della protezione ambientale, in modo che la nuova politica agricola dell'UE sia in grado di fornire ancora più beni pubblici ai cittadini dell'UE. Ma deve anche essere resa meno burocratica e più equa per gli agricoltori, non da ultimo per rafforzarli per far fronte a situazioni di crisi. Questa sarà la nostra posizione al momento di negoziare la sua forma definitiva con gli Stati membri", ha detto dopo il voto il presidente della commissione agricoltura Paolo De Castro.
 

parlamentoeuropeoBrian Simpson, presidente della commissione Commissione per i trasporti e il turismo del Parlamento Europeo: "I diritti dei passeggeri sono un buona maniera per proteggere i viaggiatori attraverso l'Europa. Ma l'attuale legislazione ha numerose lacune. Il PE vuole migliorare la situazione: dai risarcimenti alle regole sull'acquisto dei biglietti on line. Dobbiamo rimediare alle lacune presenti nella presente legislazione".
 

aereiPiù concorrenza per i viaggiatori. Accogliamo con soddisfazione - commenta Fabio Picciolini Presidente di Consumers’ Forum - la notizia che il Consiglio di Stato ha confermato il superamento del monopolio sulla tratta Roma Fiumicino - Milano Linate, confermando il diritto di easyJet di fruire di alcuni slot. 
 

picciolini 28 12 2012 resizedLeggi l'intervista.

cfFabio Picciolini Presidente di Consumers’ Forum, intervistato da Armando Pintus di CSR formazione e coaching, in occasione del modulo formativo a Milano sulle conciliazioni di Telecom Italia del 12/13/14 novembre 2012,  fa il punto della situazione attuale e indica i suoi obiettivi:
 

picciolini 2003109 resized    Guarda il video.

 authority(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 29 novembre. Consumers’ Forum - associazione indipendente composta dalle più importanti Associazioni di Consumatori, Istituzioni, Università, Imprese e Associazioni di categoria - ha organizzato, per il sesto anno consecutivo, un appuntamento con le maggiori Authority italiane per discutere insieme a loro di tutela dei diritti dei cittadini. Dall'energia alle telecomunicazioni, dal credito alla privacy, dai trasporti alla trasparenza bancaria e finanziaria: sono tantissimi gli ambiti nei quali un consumatore può trovarsi in difficoltà.
 

authority“Authority nazionali ed europee: prospettive per la tutela dei cittadini”. E’ questo il titolo del convegno che mercoledì prossimo Consumers’ Forum organizzerà a Roma. Per il sesto anno consecutivo, l’associazione indipendente composta dalle più importanti Associazioni dei Consumatori, Istituzioni, Università, numerose Imprese Industriali e di servizi e le loro Associazioni di Categoria incontrerà le maggiori Autorità italiane per discutere di tutela dei diritti dei cittadini.
 

borsacartecreditoVai al canale youtube Consumers' Forum TV. Guarda le interviste ai Relatori del convegno "Sistemi di pagamento per Consumatori consapevoli", a cura di Consumers' Forum, Roma 24 ottobre 2012.


consumers forum smallLa volontà che animerà i prossimi tre anni della Presidenza è  quella di lavorare in squadra coinvolgendo tutti i Soci di Consumers’ Forum. Nessuno stravolgimento rispetto alle passate gestioni ma ottimizzazione di ciò che già funziona e miglioramento di ciò che c’è da migliorare. I Soci sono il Bene prezioso di Consumers’ Forum e i rapporti con quelli storici, consolidati, deve essere sempre privilegiato. Tuttavia ciò non deve essere una chiusura verso l’esterno.
 

DIALOGO APERTO
LA NEWSLETTER
Archivio