Seminario sulla normativa inerente lo strumento giuridico Azione Collettiva Risarcitoria

class action 2008L'obiettivo è quello di una serena e approfondita riflessione di tipo tecnico che sgomberi il capo da esagerazioni di parte e da alcune strumentalizzazioni comparse recentemente sulla stampa che vedono gli oppositori divisi fra chi considera l'azione collettiva un'arma spuntata e chi invece un pericoloso attentato all'integrità di imprese e mercati. La discussione è dunque importante per approfondire luci ed ombre dell'azione collettiva e per valutare l'idoneità del nostro sistema giudiziario ad affrontare tematiche così complesse e difficili in tempi "ragionevoli".
                                   Martedì 13 maggio h 9.30 – Roma - Sala Biblioteca CNEL – Viale Lubin 2

Ne discutono, coordinati dal Professor Enrico Minervini - Professore ordinario di Diritto Privato e docente di Diritto dei consumi Università Roma Tre, i rappresentanti legali e non dei soci di Consumers' Forum, associazione composta dalle maggiori associazioni di consumatori, dalle maggiori imprese italiane di beni e di servizi e dalle loro rappresentanze.

Il seminario è espressamente dedicato agli esperti del settore per affrontare e sviscerare riflessioni inerenti lo strumento Azione Collettiva Risarcitoria.

h 9.30 – h 10.00 welcome coffee

h 10.00 - h 13.00 prima sessione di lavori

Apertura dei lavori
Sergio Veroli
Esecutivo Consumers' Forum

Modera
Enrico Minervini
Professore ordinario di Diritto Privato e docente di Diritto dei consumi Università Roma Tre

h 13.00 – h 14.00 Light lunch
h 14.00 - h 17.00 seconda sessione di lavori

Seguici su: facebook twitter youtube linkedin flickr

 

ASVIS

 

Ultimi Eventi

La corretta informazione …

Roma, giovedì 31 maggio 2018 – Ore 10.00/13.0...

Dalla sharing alla social…

 CON LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE D...

AGENDA ONU 2030 La Sosten…

Roma - martedì 30 maggio 2017 - h 9,30...

ciriesco new

consumer right banner it-180x150

investi-responsabilmente



Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.